venerdì 29 luglio 2011

S.Agata Militello, Porto - il Tar di Catania decide












Il Tar di Catania ha confermato l’assegnazione dei lavori di completamento del porto di Sant’Agata Militello alla ditta Si.Gen.Co di Catania, così come scaturito dalla gara d’appalto vinta dall’impresa catanese ed approvata il 24 Novembre 2010.

E' stato rigettato il ricorso presentato dalla ditta Bruno Teodoro Costruzioni, giunta terza in graduatoria, che aveva già ottenuto la sospensiva.

Il Tar ha ritenuto inammissibile il ricorso di Bruno Teodoro per carenza d’interesse processuale e di conseguenza inammissibili anche i motivi aggiunti al ricorso principale.

Accolto invece il ricorso incidentale dell’impresa vincitrice, la Si.Gen.Co, che nelle sue memorie difensive aveva esplicitato le modalità e i termini di presentazione dei documenti richiesti.

Infine, il Tar di Catania, ha rigettato gli altri due ricorsi incidentali, uno presentato dalla stessa Si.Gen.Co contro l’ammissione alla gara della Società italiana condotte d’acqua di Roma e l’altro della stessa impresa laziale, che aveva impugnato il verbale d’aggiudicazione della gara al fine di garantirsi, in un’eventuale esclusione della vincitrice, l’assegnazione dell’appalto.

Può dunque andare avanti l’iter per l’avvio dei lavori di costruzione della diga foranea, del molo di sottoflutto e della banchina di riva del Porto anche se, con molta probabilità la Bruno Teodoro Costruzioni si appellerà al Cga contro la sentenza emessa dal Tar, ritardando l'opera che per anni i cittadini attendono.

Nessun commento:

Via Medici - P.zza Vittorio Emanuele

Via Medici - P.zza Vittorio Emanuele

Via Medici - P.zza Vittorio Emanuele

Via Medici - P.zza Vittorio Emanuele

Il Porto

Il Porto