martedì 19 luglio 2011

S.Agata Militello, la politica dà segni di risveglio


La politica a Sant’Agata Militello nonostante l'estate, dà segni di esistenza.

Forti toni dal gruppo di opposizione, una mozione nell’interesse dei commercianti e degli artigiani ed una nomina che potrebbe avere i suoi risvolti politici a medio termine.

L'opposizione che alza la voce sulla recente approvazione della maggioranza del piano di rientro per i debiti con l'ATO ME 1 del 2005.

Una "manovra" di basso profilo la definiscono i consiglieri Puleo, Maniaci e Carrabotta, secondo i quali l’Amministrazione vuole far vedere l'intervento come favorevole ai cittadini, per salvare la gestione dell’Ato e di un Sindaco, che a detta dell’opposizione, ha avallato le scelte dell'ATO.

Dalla parte della maggioranza una buona proposta, che porta la firma del consigliere Domenico Barbuzza che propone una mozione, la concessione di contributi in conto interesse ad artigiani e commercianti, e micro finanziamenti forniti da banche convenzionate con le quali stipulare apposite convenzioni per la concessione di prestiti.

Per finire la nomina del consigliere Gianluca Amata nel direttivo regionale del Partito Democratico.

Sarà interessante capire, come sarà accolta la nomina di Amata, da parte dei consiglieri appartenenti al Pd, che nel consiglio siedono all’opposizione.

Nessun commento:

Via Medici - P.zza Vittorio Emanuele

Via Medici - P.zza Vittorio Emanuele

Via Medici - P.zza Vittorio Emanuele

Via Medici - P.zza Vittorio Emanuele

Il Porto

Il Porto