sabato 25 giugno 2011

S.Agata Militello, lievi scosse di assestamento




Si sono susseguite sino alle 2 questa notte le scosse, di assestamento, sui Nebrodi, dopo quella, abbastanza forte, delle 00,02 della notte fra giovedì e venerdì.

Restando a ieri sera, la rete sismica dell’Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) ha rilevato le scosse alle 18,47 di ieri con magnitudo 2.4 alla profondità di 4,7 chilometri.

Quindi alle 19,35, di magnitudo 2.2, alla profondità di 7 chilometri, poi alle 19,57 con magnitudo 2.7 alla profondità di 5 chilometri, alle 20,14, di magnitudo 2.3 alla profondità di 4,6 chilometri, infine in nottata, alle 2,17, di magnitudo 2.1 alla profondità di 8,9 chilometri.

Fra le cinque scosse di due giorni fa e ieri mattina, poi quelle di ieri pomeriggio ed in mattinata, la somma è di undici scosse, almeno secondo gli ultimi monitoraggi del sito dell’Ingv di Catania (www.ingv.it).

La novità è quella che, rispetto alle precedenti, queste scosse non hanno una origine eoliana e, quindi, con epicentro in mare bensì nel cuore dei Nebrodi, tra Frazzanò, San Salvatore di Fitalia e Longi.

Nessun commento:

Via Medici - P.zza Vittorio Emanuele

Via Medici - P.zza Vittorio Emanuele

Via Medici - P.zza Vittorio Emanuele

Via Medici - P.zza Vittorio Emanuele

Il Porto

Il Porto